Action Painting e Jackson Pollock

Uno degli incontri facenti parte del progetto “Arte, Libri & Fantasia”, che, sto portando avanti nella scuola dell’infanzia, riguardava il mondo dei colori.
Tra i libri proposti c’era un indiscusso capolavoro, UN LIBRO di Hervè Tullet, il geniale illustratore ed autore di libri per bambini.
Per divertire leggendo questo libro, bisogna divertirsi ed essere stupiti, come un bambino.
Per celebrare al meglio la bellezza dei colori, ho deciso di proporre ai bambini un laboratorio sull’action painting e su Jackson Pollock, per far si che il colore fosse l’unico ed indiscusso protagonista del laboratorio.
Si tratta di una delle attività più amate dai bambini di 2-5 anni, probabilmente perchè gli permette di sperimentare, di dare libero sfogo alla loro spontaneità, di creare e di sporcarsi senza troppe restrizioni, utilizzando mezzi generalmente non usati per dipingere.
Jackson Pollock abolì l’utilizzo della tela posta in verticale sul cavalletto, utilizzando solo tele adagiate sul pavimento e sperimentando tecniche di applicazione della pittura totalmente nuovi.
Pollock gocciolava il colore sulla tela, lasciava impronte con le mani e bucava il fondo dei barattoli di pittura,spandendola in questo modo lungo tutta la grande tela.
Ho messo a disposizione dei piccoli grandi rotoli di carta e tante tempere colorate.
Ho dato una “regola”, ossia, ho proposto ai bambini di applicare i colori non usando i pennelli, ma, servendosi di cucchiai, mani, soffiando il colore con la cannuccia e facendo rimbalzare sul foglio delle palline precedentemente immerse nel colore.
Una volta forniti questi mezzi, libero sfogo alla fantasia.
Il “blocco da foglio bianco”, che, generalmente interessa gli scrittori, può interessare anche i bambini, i quali, vedendosi a disposizione un grande foglio bianco e non avendo regole precise sul lavoro da eseguire, possono sentirsi inizialmente spaesati.
Ho dato io il via, prendendo una pallina immersa nel rosso e facendola rotolare lungo il foglio bianco e poi facendola rimbalzare.
Dopo questo mio gesto, i bambini hanno subito seguito il mio esempio e, vederli divertirsi così, è stato un bel divertimento anche per me, oltre che una grande gioia.
Buon divertimento a tutti!

12239944_645913955548585_7228281301265165316_n

12234945_643511739122140_5568666346529535500_n